Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_toronto

Festival internazionale del cinema di Toronto TIFF 2017 con SEI TITOLI ITALIANI selezionati

Data:

07/09/2017


Festival internazionale del cinema di Toronto TIFF 2017 con SEI TITOLI ITALIANI selezionati

Prima mondiale di "Arcobaleno-Un affare privato" dei fratelli Taviani; "Il cercatore di piacere" di Paolo Virzì; pellicole di Pallaoro, Campignano, Guadagnino e un documentario di Adriano Valerio.

Sei pellicole sono state invitare all'importante manifestazione nord americana, iniziando con la prima mondiale di "Arcobaleo-Un affare privato" di Paolo e Vittorio Taviani per il programma Masters. Adattato da un bestseller di Beppe Fenoglio, pubblicato postumo: una pellicola ispirata e poetica che pare includere tutti gli elementi caratteristici dell'opera di questi due maestri del cinema (Resistenza italiana, crudeltà fascista, innocenza e gioventù). Direttamente dal Festival di Venezia arriva il "Cercatore di piacere" (Serata di Gala): l'avventura americana di Paolo Virzi' con Helen Mirren e Donald Sutherland (gloria nazionale canadese) e Hannah (Cinema mondiale contemporaneo). Viene inoltre presentato il secondo film di Andrea Pallaoro gratificato da una recitazione continuamente allusiva ed eslposiva di Charlotte Rampling.

"A Ciambra" di Jonas Carpignano, già presentato a Cannes nel corso della quattordicesima notte dei registi, partecipa a Toronto al programma del cinema mondiale internazionale dopo aver rappresentato una vera sorpresa sulla Croisette, riscuotendo riconoscimenti della critica e un'eccellente presenza di pubbico.

Nello Special Presentations Programme troviamo il film di Luca Guadagnino "Chiamami con il tuo nome", già scelto da Berlinale e da Sundace: un altro autore italiano che varca i nostri limiti. Infine il documentario "Amore mio amico mio" di Adrano Valerio parteciperà al The Short Cuts programme.

Un'ampia partecipazione italiana ad un festival come quello di Toronto rappresenta più che una conferma: negli ultimi anni le pellicole italiane hanno partecipato e ricevuto un sempre maggiore numero di premi ad alcune delle maggiorei manifestazioni cinematografiche che si concentrano su qualità, arte e novità. Tororonto, al di là di questi pregi, si caratterizza anche per l'abbondanza di pubblico e l'aspetto commerciale, dove arte e industria si fondono.

Questi sei titoli italiani rappresentanto una produzione eclettica che varia profondmente in età, da due anziani del cinema europeo quali i fratelli Taviani a due seconde pellicole che comprendono attori famosi e una famiglia Rom: comproduzioni piene di creatività capaci di raggiungere un pubblico con passaporti differenti pur mantenendo carateristiche individuali, che sono un segnale di una maturità crescente.

Senza dubbio il riconoscimento da parte di un Festival che propone, come dovrebbe essere, il cinema ad un vasto pubblico rapopresenta un felice inizio per un promettente futuro.

La presenza delle pellicole italiane a Toronto è organizzata da Filmitalia, Istituto Luce Cinecitta'.

Per ulteriori informazioni sul calendario dei film e i biglietti si prega di visitare http://www.tiff.net/tiff/

(Foto tratta dal film UNA QUESTIONE PRIVATA di Paolo e Vittorio Taviani)

Informazioni

Data: da Gio 7 Set 2017 a Dom 17 Set 2017

Organizzato da : TIFF

Ingresso : a pagamento


1706